F1, Ferrari: l'incidente di Massa causato da un problema alla sospensione anteriore

Ferrari rende le note le cause dell'incidente occorso a Felipe Massa: si è trattato di un guasto alla sospensione anteriore sinistra. Il pilota brasiliano ha nel frattempo tranquillizzato tutti i propri tifosi sulle sue condizioni di salute.

felipe_massa_monaco_gp_crash

L’incidente occorso a Felipe Massa va imputato alla rottura di un elemento della sospensione anteriore sinistra. Questa è la conclusione a cui sono giunti i tecnici Ferrari, impegnati a capire i perché di uno schianto all’apparenza inspiegabile. “Le analisi hanno confermato le prime valutazioni degli ingegneri – scrive il Cavallino sul proprio sito ufficiale –: l’incidente è stato causato dalla rottura di un componente meccanico. Tutte le ispezioni possono quindi ritenersi concluse, e per tal motivo il dipartimento specializzato nell’assemblaggio può dedicarsi alle monoposto destinate al GP di Canada”.

Felipe Massa ha nel frattempo tranquillizzato i propri tifosi, rivelando che l’incidente capitatogli durante il GP di Monaco non ha prodotto in lui alcuna conseguenza di tipo fisico. “I medici non ha rilevato nulla di anomalo – ha spiegato il pilota brasiliano, una volta superati i controlli - Ora sto bene, anche se accuso un piccolo fastidio alla spalla. Nulla comunque di troppo grave”. Il ferrarista ha poi dato prova di buona salute parlando del campionato. “Voglio al più presto dimenticare questo sfortunato weekend e pensare al prosieguo della stagione. Per la gara di Montreal sarò in condizioni ottimali”.

Felipe Massa ha finora raccolto 45 punti. Suo miglior risultato è il 3° posto del GP di Spagna, seguito dal 4° posto in Australia, dal 5° in Malesia e dal 6° in Cina. Ha invece terminato la gara del Bahrain in 15° posizione ed il GP di Monaco senza alcun punto.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: