F1, Williams: dal 2014 con motori Mercedes

Williams non rinnova la partnership con Renault e sceglie invece i motori Mercedes. A partire dal 2014 la Stella fornirà dunque i suoi V6 turbo al team inglese, nell'ambito di un piano definito "a lungo termine". Mercedes metterà a disposizione anche il suo ERS.

2013_williams

Williams e Mercedes hanno siglato una collaborazione a lungo termine volta a determinare la fornitura di motori. A partire dalla stagione 2014 la Stella garantirà dunque i nuovi V6 1.6 turbo alla scuderia britannica, che abbandona Renault ed ottiene anche la disponibilità del sistema ERA. Quest’ultimo è un dispositivo per il recupero dell’energia e fornisce prestazioni dieci volte superiori rispetto agli odierni KERS. Williams continuerà invece a produrre in domo la trasmissione. Ricordiamo che i nuovi sei cilindri richiederanno il 30% di carburante in meno rispetto agli odierni V8, non dovranno consumare più di 140 litri nell’intero GP e potranno essere sostituiti solo per 5 volte in tutta la stagione.

“Sono lieto di annunciare la nuova collaborazione con Mercedes a partire dal 2014 – commenta Frank Williams –. Parliamo di uno fra i fornitori di motori più vincenti nella storia del nostro sport. Vorrei inoltre ringraziare Renault per l’ottimo lavoro svolto in questa e nella scorsa stagione, con cui abbiamo ottenuto la vittoria al termine dello scorso GP di Spagna”. Questa ‘long-term partnership ‘ aiuterà il team di sir Frank ad ottenere un po’ di stabilità, se è vero che negli ultimi 15 anni sono cambiati ben 6 fornitori: nel 1998 Mecachrome, l’anno seguente Supertec, dal 2000 al 2005 BMW, nel 2006 Cosworth, dal 2007 al 2009 Toyota, nel 2010 e 2011 nuovamente Cosworth e nel 2012 e 2013 Renault.

L’annuncio di Frank Williams segue di qualche giorno una medesima comunicazione del team Toro Rosso: la scuderia di Faenza passerà infatti dai motori Ferrari alle unità Renault.

  • shares
  • Mail