Ferrari crea la filiale responsabile per Europa, Medio Oriente e Africa

Ferrari crea un filiale per i mercati Europei e del Medio Oriente/AfricaNovità in casa Ferrari, anche se non nell'ambito delle corse, ma a livello di industria. Una nuova organizzazione quella che è stata creata a Maranello per coprire in maniera più capillare a livello commerciale diversi mercati.

Infatti lo storico marchio ha varato una nuova organizzazione commerciale per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa per migliorare ulteriormente la propria presenza sui mercati storici e quelli in sviluppo.

La nuova organizzazione garantirà un'efficiente distribuzione di risorse tra sede centrale e sedi locali, focalizzando queste ultime sulle attività commerciali e tecniche di vendita e post vendita.

Il tutto avviene attraverso la nascita di una filiale EMEA (Europe, Middle East e Africa) con sede a Maranello. Da questa dipenderanno quattro sedi regionali:
- Regione Europa Sud/Ovest, con sede a Parigi
- Regione Europa Centrale, con sede a Wiesbaden
- Regione Nord Europa, con sede a Londra
- Regione Medio Oriente e Africa, con sede a Dubai

Per quanto riguarda la rete europea di vendita e assistenza, in considerazione del fatto che la normativa europea che regola la relazione con i concessionari e i centri assistenza scadrà il 31 maggio 2010, Ferrari ha deciso di recedere da tutti i contratti in modo da sottoporre alla rete nuovi accordi in linea con le future norme comunitarie.

In questo stesso periodo la rete europea di vendita e post-vendita sarà rivisitata con gli obiettivi di garantire un servizio di eccellenza ai propri clienti, valorizzare le strutture migliori e presidiare nuove aree.

via | SportAutoMoto (grazie a Superbike87 per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: