Toro Rosso: Berger frena sull'ingaggio di Bruno Senna

berger

Nelle scorse settimane era circolata con una certa insistenza la voce di un possibile arrivo di Bruno Senna alla Toro Rosso nel 2009. Ad agevolare l'ingaggio avrebbero concorso le qualità di guida del nipote di Ayrton e l'amicizia personale con Gerhard Berger, socio del team di Faenza.

Ma lo stesso austriaco minimizza la portata dell'ipotesi, anche se da parte sua c'è la piena disponibilità ad offrire al giovane brasiliano un ruolo di test driver. Dice l'ex pilota Ferrari: "Bruno Senna è pronto per la Formula 1, ma lo stesso vale anche per Roman Grosjean e Sebastien Buemi".

Poi Berger aggiunge: "Nessuno di questi tre piloti, però, mi ha fino ad oggi totalmente convinto. Si puo' dire che non ho visto in loro un nuovo Vettel". Un messaggio che lascia trapelare l'interesse a proseguire l'esplorazione, alla ricerca di nuovi talenti.

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail