Power Car Team sotto i riflettori del "Germania" iridato



L’inglese Meeke grande protagonista delle due ruote motrici, Bettega chiude terzo nella classifica Junior dopo una gara sopra le righe. Albertini e Cortinovis hanno sofferto per una gara mai vista prima. IL prossimo fine settimana al via del Barum Rally con Enrique Ojeda.

POWER CAR TEAM non si è fermata neppure per ferragosto, avendo dovuto seguire ben quattro vetture al Rallye ADAC-Deutschland, ennesima prova del mondiale, interamente su asfalto. La soddisfazione più grande è stata quella prodotta dall’inglese Kris Meeke, a lungo in testa tra le due ruote motrici prima di venire penalizzato da un banale problema elettrico che lo ha poi relegato al terzo posto finale di categoria. Una gara sempre nei quartieri alti, quella dell’inglese, al via con una Renault Clio S1600, che in tre giorni di prove speciali ha confermato un livello tecnico molto alto, mettendo anche a dura prova l’affidabilità della Clio affidatagli sull’ostico asfalto germanico.

Un’altra grande gioia l’ha data alla squadra Alessandro Bettega, alla fine terzo nella classifica Junior con la Renault Clio Sport R3 della scuderiaTRT e gestita tecnicamente dalla squadra. Bettega ha confermato il suo alto livello conducendo una situazione costantemente delicata, contro avversari di rango che non gli hanno mai lasciato respiro, ma contro i quali ha sempre lottato con forza, ben assecondato dalla vettura che in tre giorni non ha mai lamentato il minimo problema tecnico. Al via della gara che partiva dalla città di Trier vi erano anche Stefano Albertini (Renault Clio Sport R3), Alessandro ed Andrea Cortinovis (Renault Clio S1600), i quali hanno chiuso rispettivamente decimo e settimo nella classifica Junior, alla loro prima esperienza in una gara molto difficile ed insidiosa.

IL PROSSIMO WEEK-END AL BARUM RALLY TORNA LO SPAGNOLO OJEDA
Anche il prossimo fine settimana la squadra avrà un impegno di spessore, con il Barum Rally, in Repubblica Ceka, ottavo atto dei dieci che compongono il Campionato Europeo e quinta prova dell’Intercontinental Rally Challenge. Torna in gara, dopo il debutto con i colori della squadra alle Azzorre, lo spagnolo Enrique Ojeda, che del Campionato IRC è il Campione uscente. Per lui è stata predisposta una Peugeot 207 S2000 con la quale, tra oltre venti vetture di questa categoria, cercherà il risultato da podio. Tutto questo accadrà la settimana prima del nuovo impegno tricolore al Rally del Friuli di Udine.

Nella foto: Kris Meeke (Bettiol).

POWER CAR TEAM
media service
SISTEMA COMUNICAZIONE-studioalessandrobugelli
bugelli@email.it

  • shares
  • Mail