F1 – Gp Canada 2013: Alonso “Il secondo posto vale come una vittoria”

Lo spagnolo non è preoccupato dal -36 da Vettel: "Il campionato è lungo e c'è tempo per recuperare". Sorride anche Massa

Un secondo ed un ottavo posto. Questo è il bilancio in casa Ferrari, nel Gp del Canada: un risultato buono, pensando alle negative qualifiche di sabato, anche se la vittoria di Vettel allontana il tedesco nella classifica iridata. “Dopo un fine settimana estremamente complicato, questo secondo posto ha il sapore di una vittoria – ha detto Fernando Alonso - perché siamo stati competitivi e siamo riusciti a lottare con i piloti di testa”.

Il pilota spagnolo ha conquistato il podio nella seconda parte della gara, superando prima Webber e poi Hamilton. Quest’ultimo sorpasso è arrivato a sette giri dalla fine, dopo un bel duello: “I sorpassi sulle due Mercedes hanno avuto dinamiche quasi identiche, forse quello su Hamilton è stato più intenso perché avevamo lo stesso passo”. Il distacco in classifica è ora di 36 punti dal campione in carica: “Il campionato è ancora lungo e c’è tutto il tempo per recuperare”.

Una gara ancor più difficile per Felipe Massa, che ha recuperato otto posizioni, rispetto alla sedicesima della griglia di partenza. “E’ stata una vera battaglia dall’inizio alla fine. Ero consapevole di avere una buona macchina – ha spiegato il brasiliano – ed ho affrontato la gara all’attacco. Purtroppo per un problema di graining ho perso tempo prezioso dietro la Force India di Sutil, potevo guadagnare una o due posizioni ancora”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: