F1 calendario 2014: il Bahrain sarà la gara d’apertura?

La gara di Sakhir dovrebbe disputarsi il 2 marzo, in modo da avere un orario migliore per i telespettatori europei per l'inizio della stagione

Mentre il Mondiale 2013 sta entrando sempre più nel vivo, arrivano le prime indiscrezioni sul calendario per la prossima stagione. Con l’introduzione dei Gp di Russia e New Jersey, la stagione dovrebbe incrementare il numero delle gare da 19 a 21, ma la novità di queste ultime ore dovrebbe essere il cambio sulla prima prova del campionato: non più il tradizionale Gp d’Australia, ma quello del Bahrain, con l’anticipo del via della stagione ad inizio marzo.

Il motivo? Puramente televisivo. La FIA, infatti, vorrebbe iniziare il Mondiale in un orario più favorevole per gli spettatori europei e la gara sul circuito di Sakhir prende il via alle tradizionali ore 14 italiane, mentre il semaforo verde per quella australiana è fissato alle 7 del mattino. Impossibile spostare l’ora della prova di Melbourne, visto il fuso orario, così è molto probabile questo cambiamento nel calendario.

Gli organizzatori del Gp d’Australia non sono per nulla preoccupati, anzi: “La nostra preferenza è mantenere la gara nel terzo fine settimana di marzo e con una fascia oraria per noi tradizionale – ha detto Andrew Westacott a News.com – Negli ultimi cinque anni, abbiamo registrato una forte crescita di spettatori e di ricavi”. L’ufficializzazione del nuovo calendario, arriverà solamente nel mese di agosto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail