GP Gran Bretagna F1: Raikkonen "Saremo competitivi"

Il finlandese guarda con fiducia alla gara di Silverstone: "Uno dei tracciati più veloci, è stato il punto di partenza della mia carriera internazionale"

Dopo aver conquistato quattro podi nelle prime cinque gare, Kimi Raikkonen ha chiuso solamente al nono e decimo posto gli ultimi appuntamenti a Montecarlo e Montreal ed è scivolato al terzo posto nel Mondiale, staccato di 44 punti dal leader Vettel. Il finlandese è convinto di ritornare al vertice, nel corso del prossimo weekend in Gran Bretagna: “Nei circuiti permanenti siamo andati bene sinora e non vedo perché non debba succedere anche a Silverstone”.

E’ uno dei tracciati più veloci in calendario – ha proseguito il portacolori della Lotus – è molto impegnativo e ci sono curve dove è molto divertente guidare. Speriamo che gli aggiornamenti ci aiutino, specialmente nelle curve veloci”. Il meteo è spesso variabile: “Le condizioni della pista cambiano rapidamente e questo rende le vetture più difficili da configurare. Spesso piove troppo, ma mi godo questo weekend, indipendentemente dal tempo”.

Raikkonen ha anche ricordi particolari della carriera, a Silverstone: “E’ stato il mio vero punto di partenza della mia carriera internazionale, con la Formula Renault nel 1999 e 2000. Da allora mi è sempre piaciuto correre a Silverstone”. Ed è subito stata vittoria, replicata anche in Formula 1 nel 2007 con la Ferrari: “Sarebbe fantastico vincere nuovamente qua, in particolare, visto che la nostra fabbrica è ad un passo dal circuito”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail