Gp Silverstone 2013: Rosberg e Vettel super nelle libere, difficoltà Ferrari

Il pilota Mercedes è stato il più veloce, il campione del mondo ha avuto il miglior passo gara, mentre Massa ha subito l'ennesimo incidente

Un venerdì a due facce a Silverstone. La mattina è stata quasi inutile, per la forte pioggia che è caduta sul circuito ed ha impedito alle vetture di scendere in pista, mentre nel pomeriggio il tempo è stato clemente e le scuderie hanno potuto svolgere il loro lavoro, in previsioni di qualifiche e gara. Il giro secco pare essere una battaglia tra Mercedes e Red Bull, come dimostrano i tempi finali, con Rosberg, Webber e Vettel nell'ordine.

Il passo gara, invece, ha visto un campione del mondo decisamente più in palla e con un ritmo forse insostenibile per tutte le altre vetture, anche se, secondo le previsioni meteo, domenica dovrebbe esserci una temperatura un po' più alta e le gomme potrebbero avere un degrado un po' diverso. Questo venerdì, invece, è stato davvero negativo per la Ferrari: per la terza gara di fila, Felipe Massa è andato a sbattere, perdendo l'intera seconda sessione di libere.

Il pilota brasiliano ha commesso un errore, è andato in testacoda ed ha colpito le barriere, rovinando la sospensione anteriore destra. Il compagno di squadra Fernando Alonso ha dovuto effettuare un lavoro doppio: prima con le gomme test, poi con le medie nella seconda parte dell'ora e mezza di prove. E' apparso ancora attardato nel giro secco, un po' meglio nel passo gara, anche se lo spagnolo non è sembrato per nulla soddisfatto del comportamento della sua F138.

I TEMPI DELLE DUE SESSIONI DI PROVE LIBERE

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail