F1 GP Germania 2013: il punto di vista di Massa dopo il venerdì

Le prime due sessioni di prove libere hanno aperto il weekend del Gran Premio di Germania di Formula 1, nona tappa del campionato del mondo 2013.

Felipe Massa Nurburgring 2013

Come riferisce il sito ufficiale della Ferrari, la F138 è sembrata più a suo agio al Nurburgring, mostrando un passo gara più simile a quanto visto nelle gare disputate prima dell’appuntamento di Silverstone.

Non sono mancati comunque i problemi, che hanno preso di mira la monoposto di Fernando Alonso, costretto a guardare la sessione mattutina dai box, per un’avaria di natura elettrica emersa nei primi minuti del primo confronto del venerdì.

Poi le cose sono andate meglio e nel pomeriggio lo spagnolo di Maranello ha recuperato chilometraggio, portandosi a quota 41 giri, contro i 59 percorsi da Felipe Massa, giunto settimo nella lista dei tempi, proprio alle spalle dell’asturiano.

Anche se gli pneumatici hanno funzionato alla perfezione, sono emerse delle differenze di comportamento tra le Medium Prime e le Soft Option. La cosa è ribadita da Massa, nel resoconto della giornata di ieri. Ecco le parole del brasiliano, riportate sullo spazio web della scuderia italiana: “Sono state due sessioni di lavoro particolarmente intense, perché avevamo molte cose da provare e siamo stati fuori il più possibile per riuscire a completare tutto il programma. Abbiamo suddiviso il tempo a disposizione tra lo studio delle gomme portate qui dalla Pirelli e la simulazione di gara. C’è molta differenza tra le due mescole, derivata dall’alto degrado della Soft rispetto alla Medium. Sarà interessante vedere quanto questo influirà sulla corsa”.

La scelta delle strategie –dice Massa- sarà come sempre importantissima. La qualifica rimane il nostro punto debole, perché di solito siamo meno competitivi rispetto alla corsa. Per questo motivo farò di tutto per cercare di partire il più avanti possibile. Nel long run la macchina si è comportata bene e questo mi rende molto fiducioso per domenica”. Il passo di gara della “rossa”, quindi, è parso promettente in queste prime fasi dell’appuntamento agonistico tedesco, ma tra gli interpreti del team di Maranello non si colgono segnali di entusiasmo per il ritmo che la F138 potrà tenere in qualifica. Su questo fronte occorre un lavoro rapido e incisivo.

Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013
Felipe Massa Nurburgring 2013

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail