F1, Lewis Hamilton convinto del potenziale Mercedes

Lewis Hamilton ammette di non essere ancora perfettamente “accordato” alla sua Mercedes, ma crede che quando ciò accadrà si prospetteranno emozioni e risultati speciali per lui.

Ricordiamo che l’ex campione del mondo è passato al team della “stella” dopo una lunga militanza alla McLaren. Vista la situazione attuale sembra che il cambio di tuta non sia stato negativo, nonostante le perplessità della vigilia.

La squadra di Brackley si va progressivamente rafforzando e i risultati sono diventati luminosi negli ultimi tempi, anche se molto lavoro resta all’orizzonte. Questo incoraggia Hamilton e lo spinge verso le note della fiducia per il futuro.

Ecco le sue parole alla Press Associaton Sport, in parte riprese da Planet F1: “Ancora non mi sono sentito al 100 per cento con la mia monoposto. C’è stato sempre qualche fattore che mi ha impedito di raggiungere questo traguardo. E’ il primo anno della mia vita che mi succede una cosa del genere”.

Quando si guida una monoposto di Formula 1 –prosegue Hamilton- si ha realmente il bisogno di sentirsi pienamente connessi alla propria macchina, per spingersi verso le quote più alte del reciproco potenziale. Così si guadagna il vantaggio. La Mercedes ci sta fornendo una splendida vettura, solo che devo abituarmi. Io ho condotto per lungo dei bolidi da gara in cui l’evoluzione ha tenuto conto delle mie preferenze, come la posizione del sedile, il set up e ad altri aspetti di grande importanza. Adesso mi trovo, invece, a guidare un bolide sviluppato per Nico e Michael, quindi ci vorrà del tempo per adattarmi e guidare come piace a me”.

Lewis è convinto di potercela fare. A quel punto potrebbero arrivare delle sorprese: “Quando sarò connesso al 100 per cento alla mia macchina, si potrebbero vedere delle cose belle. Non vedo l’ora che arrivi quel momento. Non credo che al momento possiamo puntare al titolo, ma la squadra ha il potenziale. Se non sarà nel 2013, la gloria iridata potrebbe giungere nel 2014”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail