F1: Marussia con motori Ferrari dal Mondiale 2014

Accordo pluriennale tra la scuderia di Maranello ed il team anglo-russo: "Inizia una nuova ed entusiasmante era per noi"

La Ferrari fornirà i motori alla Marussia, a partire dalla prossima stagione. L'annuncio è stato dato da entrambe le scuderie pochi minuti fa: sarà una partnership "pluriennale" e, come previsto dal regolamento 2014, Maranello fornirà l'intero motopropulsore. Dunque, la fornitura per il team anglo-russo comprenderà il motore a combustione interna, il sistema di recupero dell'energia, la trasmissione e tutti i relativi sistemi ausiliari.

"Uno sviluppo di importanza fondamentale - la soddisfazione di Andy Webb, amministratore delegato della Marussia - Non solo potremo beneficiare di una fornitura del produttore di motori di maggior successo nella storia della Formula 1, ma questo fornisce un'ulteriore conferma del nostro impegno nello sport e della nostra determinazione ad aumentare le ambizioni nel nostro progetto a lungo termine. E' una nuova entusiasmante era per noi".

Ancora senza punti conquistati, nella stagione e mezza sinora disputata nel circus, la Marussia vuole crescere e provare a diventare più competitiva, proprio grazie all'introduzione dei propulsori Ferrari. Sinora, il team anglo-russo non è mai andato oltre il 12° posto, conquistato due volte nella passata stagione (a Singapore con Glock ed in Brasile con Pic), mentre quest'anno il 13° posto di Jules Bianchi in Malesia è stato il miglior risultato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail