Euroseries 3000: Adam Khan vince sotto il diluvio di Barcellona



Sentimenti alterni in casa TP Formula al termine della trasferta di Barcellona, penultima prova dell’Euroseries 3000.

Se infatti è grande la soddisfazione per la pole conquistata con un distacco di 0”782 sul secondo e per la netta vittoria in gara 1, forte è la delusione per il ritiro nella seconda gara dove Khan è stato tamponato da Crestani, poi penalizzato con un drive through. Una sanzione che però certamente non guarisce lo sconforto di aver visto sfumare l’aggancio a Prost in vetta alla classifica e di aver visto vanificare l’ennesima prestazione superlativa dell’anglo-pakistano che partito dall’ottava posizione in griglia, in base al regolamento che inverte i primi 8 classificati di gara 1, si trovava già quarto pronto ad attaccare Prost e a conquistarsi sul campo la testa della classifica.

Nonostante questa involontaria debacle Adam Khan è stato anche a Barcellona il pilota che ha segnato più punti, unico ad aver ottenuto tre vittorie in questa stagione, primeggiando nelle classifiche fin dalle prove libere e mostrando tutta la sua bravura anche nelle difficili condizioni della pista, con forte pioggia e scarsa visibilità che hanno caratterizzato tutto il week-end spagnolo.

In qualifica il distacco inferto agli oppositori è stato quasi imbarazzante con Prost staccato di 0”856 e Onidi di 1”172, una prestazione che ha regalato a TP Formula il record delle pole position avendone conquistate ben 4 nei 7 round disputati e per di più con tre diversi piloti (Rigon, Guimaraes e Khan).

Nella prima gara si ripete il copione del Mugello con l’Anglo-pakistano che stacca tutti alla partenza e va a vincere indisturbato nonostante il diluvio, conquistando il secondo posto in campionato a soli 5 punti da Prost, raggiunto per l’occasione dal padre Alain.

Un distacco che poteva andarsi a ridurre in gara 2, ma che invece è salito a 10 punti a causa dell’incidente che lo ha visto incolpevolmente protagonista quando, dopo appena 10 tornate stava già lottando con Piscopo per la terza posizione.

Con 19 punti ancora a disposizione per il round finale di Magione i giochi sono ancora aperti anche se si fa in salita la strada per un titolo inizialmente insperato, considerando che Khan è entrato a far parte del campionato solamente dalla quarta gara, un dato che ne fa l’assoluto protagonista della seconda metà della stagione.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: