F1, Sauber punta al sesto posto nel campionato del mondo costruttori

La Sauber vuole cavalcare il trend felice degli ultimi tempi e spera di assicurarsi il sesto posto nel campionato del mondo costruttori.

Gli uomini del team di Hinwil vogliono sfruttare al meglio il vento favorevole, per tentare di superare la Force India in classifica iridata.

In loro c’è la segreta speranza di riuscire nell’impresa, a condizione che si riesca a mantenere il trend attuale. Dopo aver perso parecchio terreno nelle fasi iniziali della stagione, la squadra elvetica ha tirato fuori gli artigli, segnando parecchi punti negli appuntamenti più recenti del calendario agonistico, dove la Force India è stata molto meno efficace, incassando un magro bottino.

Così la prospettiva del sorpasso si fa meno remota, anche se non sembra una passeggiata. Oggi il divario da recuperare è di appena diciassette punti, con quattro Gran Premi ancora da disputare. La matematica consegna quindi buone possibilità, se l’esito delle gare più fresche dovesse ripetersi anche in quelle all’orizzonte, ma nessuno vuole farsi illusioni.

In Svizzera si lavora con molto impegno perché il sogno si concretizzi, evitando di cedere alle tentazioni. Il team principal Monisha Kaltenborn crede che ci siano delle concrete possibilità, a condizione che gli uomini del gruppo restino concentrati.

Ecco le sue parole, riprese da Planet F1: “Penso che abbiamo ancora margini di miglioramento ed è qualcosa che ci dà ulteriore speranza, purché non si facciano passi falsi. Dobbiamo rimanere focalizzati sul lavoro, così le nostre chance si faranno più concrete, anche se l’impresa non è proprio facile”. Non sappiamo come andrà a finire, ma fa piacere scoprire che la Sauber si sia messa a splendere, dopo le note vicissitudini finanziarie.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail