F1, Manager conferma contatti della Lotus con Schumacher

La manager di Michael Schumacher racconta una notizia che se si fosse tradotta in un accordo, avrebbe avuto un impatto clamoroso nell’universo dorato del Circus.

Michael Schumacher è stato contattato dalla Lotus, che gli ha fatto un’offerta per sostituire nelle ultime due gare della stagione il finlandese Kimi Raikkonen.

Quest’ultimo, come già riferito, è andato sotto i ferri per curare la schiena, rinunciando così alle sfide conclusive del campionato 2013, per prepararsi agli impegni agonistici del prossimo anno con la Ferrari. Al suo posto ci sarà Heikki Kovalainen, ma prima di lui il team di Enstone aveva pensato al sette volte campione del mondo. Una prospettiva presa in considerazione tenendo conto della sua esperienza.

Sabine Kehm, procuratrice dell’asso di Kerpen, svela che la Lotus ha cercato di convincere il Kaiser a disputare le ultime due corse dell’anno al volante della sua monoposto, facendolo rientrare dal pensionamento, ma il team d’oltremanica è stato costretto ad incassare un secco nein.

Queste le parole di Sabine alla BBC: “Abbiamo avuto una loro richiesta, che è anche comprensibile alla luce del fatto che Michael è ancora molto in forma. Penso che potrebbe dire la sua in pista, ma lui si è felicemente consegnato alla nuova vita”.

Come sottolinea il sito di F1 Times, l’accettazione della proposta avrebbe portato l’asso tedesco al secondo rientro nel giro, dopo quello del 2010 alla Mercedes, giunto al capolinea a fine 2012, quando è stato sostituito da Lewis Hamilton. Poi la decisione del pensionamento, a quanto pare definitivo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: