Indianapolis Sam Hornish in pole



Il prossimo 28 maggio si disputerà la 90 edizione della 500 miglia di Indianapolis, una delle più antiche e prestigiose corse del mondo, una corsa che in America vale non solo una stagione, ma addirittura una carriera. Niente negli USA da prestigio e considerazione come vincere nel catino per eccellenza, nel tempio assoluto della velocità, la lunga e complessa fase delle qualificazioni è quasi terminata, e la partenza al palo va a Sam Hornish Ji che stacca una media sui quattro giro di ben 228,985 miglia orarie. La prima fila viene completata da Helio Castroneves e Dan Wheldon, quindi due piloti del team Penske nelle prime due posizioni, in seconda fila troviamo Scott Dixon, Tony Kanaan e Vitor Meira. Buona la prestazione di marco Andretti in terza fila col nono tempo, mentre la brava Danica Patrick col 10^ tempo e stata la migliore fra i telai Panoz, ottima prestazione anche per il nostro Max Papis che ottenuto in tutta fretta il sedile della Dallara del team Cheever si e posizionato al 18^ posto, proprio davanti a Cheever. Quelli destinati a giocarsi la corsa sembrano essere i protagonisti delle prime file, dei teams Penske e Ganassi che hanno dimostrato di avere le vetture più a punto, ma la 500 miglia è una corsa lunga e difficile che ci ha insegnato che non sempre i protagonisti delle prime file sono quelli che alla fine si giocano la corsa. Infatti tattica, rifornimenti e fasi di caution giocano un ruolo fondamentale, e interpretare al meglio queste situazioni è la chiave per la vittoria. Oggi si disputerà il Bump-Day in cui gli ultimi quattro piloti si giocheranno i restanti tre posti nello schieramento, così la mitica griglia dei 33 partenti sarà completa.

Di seguito lo schieramento in cui resta da definire l'ultima fila.

1. Fila
Sam Hornish – Penske – 228.985
Helio Castroneves – Penske – 228.008
Dan Wheldon – Ganassi – 227.338

2. Fila
Scott Dixon – Ganassi – 226.921
Tony Kanaan – AGR – 226.776
Vitor Meira – 226.156

3. Fila
Kosuke Matsuura – Aguri/Fernandez – 225.503
Scott Sharp – Aguri/Fernandez – 225.321
Marco Andretti – AGR – 224.918

4. Fila
Danica Patrick (Panoz) – Rahal – 224.674
Tomas Scheckter – Vision – 224.659
Ed Carpenter – Vision – 224.548

5. Fila
Michael Andretti – AGR – 224.508
Buddy Rice (Panoz) – Rahal – 224.393
Townsend Bell – Vision – 224.548

6. Fila
Brian Herta – AGR – 224.179
Dario Franchitti – AGR – 223.345
Max Papis – Cheever – 222.058

7. Fila
Eddie Cheever – Cheever – 222.028
PJ Chesson – Hemelgarn – 221.576
Felipe Giaffone – Foyt – 221.542

8. Fila
Jeff Bucknum – Hemelgarn – 221.461
Larry Foyt – Foyt – 221.332
Jacques Lazier (Panoz) – Playa Del – 221.151

9. Fila
Buddy Lazier – D&R – 220.922
Jeff Simmons (Panoz) – Rahal – 220.347
Al Unser Jr. - D&R - 219.338

10. Fila
Roger Yasukawa (Panoz) – Playa Del – 218.793
Airton Dare (Panoz) – Schmidt – 218.170
Stephan Gregoire (Panoz) – Leader – 217.428

11. Fila
?Arie Luyendyk Jr (Panoz) – Luyendyk – 216.352
?PJ Jones (Panoz) – Leader – 215.816



Sopra e foto del titolo:i magnifici tre della prima fila

  • shares
  • Mail