F1: Lotus, ancora dubbi finanziari verso il 2014

Grosjean, fresco di rinnovo, è un po' preoccupato: "Il 2014 sarà una stagione costosa e complicata"

La Lotus ha annunciato nell’ultimo fine settimana la coppia Grosjean-Maldonado per il Mondiale 2014, ma ci sono ancora dubbi sulla situazione finanziaria del team di Enstone, in vista della prossima stagione. L’accordo con la holding Quantum Motorsport, che dovrebbe portare al passaggio del 35% del capitale e quindi fondamentali soldi freschi nelle casse della scuderia inglese, non è stato ancora raggiunto, anche se nelle ultime ore pare esserci stato un importante riavvicinamento tra le due parti.

Un sospiro di sollievo è stato tirato con l’arrivo del pilota venezuelano che porta in Lotus anche la sua sponsorizzazione con PDVSA (compagnia petrolifera statale venezuelana), cioè circa 35-40 milioni di dollari in dote. Tuttavia, sembra non essere sufficiente per risolvere i problemi economici, esplosi nel corso della stagione 2013 e che, tra l’altro, sono stati alla base dei dissidi con Kimi Raikkonen, fino ad arrivare alla separazione con il pilota finlandese (tornato alla Ferrari), tra numerose polemiche.

Anche Romain Grosjean è apparso un po’ preoccupato per questa situazione, ancora in bilico: “Non so se sono stati risolti i problemi di bilancio – ha detto a RMC – Dovremo avere il budget, perché la stagione 2014 sarà costosa e complicata”. Sarà, infatti, un anno molto particolare per la Formula 1, con la rivoluzione a livello di motori (ed il ritorno dei V6 sovralimentati) ed altre modifiche regolamentari. Dunque, lo sviluppo della vettura andrà rifatto quasi da zero e serviranno fondi importanti per restare al passo con le altre scuderie.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO