F1: ufficiale, Nico Hulkenberg alla Force India

Il pilota tedesco ha firmato un contratto pluriennale con il team indiano, qualche dubbio su Perez secondo pilota

Il mercato piloti di Formula 1 sta giungendo ormai agli sgoccioli: ancora pochi i sedili rimasti liberi per la stagione 2014 ed alcuni di essi appaiono già occupati, anche se manca ancora l’ufficializzazione da parte delle scuderie. Oggi è stato tolto dal mercato Nico Hulkenberg: la Force India ha ufficializzato l'accordo pluriennale con il pilota tedesco, che fa così ritorno al team indiano dove era già stato nel 2011 e 2012.

Vado in vacanza - aveva detto il giovane tedesco, solo qualche ora prima - anche se, per il momento, non ho firmato ancora alcun contratto”. Dunque, sarà cresciuto un po' il naso ad Hulkenberg, per un accordo già trovato da qualche tempo, come le indiscrezioni avevano fatto intendere. "Sono felice di tornare - ha detto - La squadra punta in alto per il 2014 e credo che l'esperienza fatta negli ultimi anni, potrà aiutarci a raggiungere questi obiettivi". Qualche dubbio in più, invece, pare esserci sul suo futuro compagno di squadra: il favorito resta Sergio Perez, uscito dalla McLaren, dopo appena una stagione a Woking.

Tuttavia, alcuni media tedeschi pensano ancora alla possibilità di una conferma di Adrian Sutil, nonostante una stagione probabilmente inferiore alle attese della vigilia. Se così fosse, verrebbe interrotto quel giro di piloti, che doveva portare proprio il tedesco alla Sauber, in sostituzione di Hulkenberg. Probabile che entro la metà di questo mese di dicembre tutte le situazioni vengano definitivamente sistemate, per permettere alle rispettive scuderie di iniziare a lavorare per l’attesa stagione 2014.

  • shares
  • +1
  • Mail