F1: Fernando Alonso, torna l’idea di rilevare una squadra di ciclismo

Il ferrarista sta trattando con uno sponsor di Dubai per entrare nel mondo delle due ruote dal 2015

Ne avevamo già parlato qualche mese fa, quando Fernando Alonso era sul punto di rilevare l’Euskaltel-Euskadi. Poi non se ne fece nulla per problemi finanziari, ma il pilota della Ferrari ha mantenuto la sua idea, quella di entrare nel mondo del ciclismo. Non certo come corridore, anche se probabilmente non sfigurerebbe visto i suoi allenamenti, ma provando a formare un team di sua proprietà. Secondo le indiscrezioni che arrivano dalla Spagna, infatti, l’iberico sarebbe in contatto con un importante sponsor di Dubai, proprio per questo progetto.

La volontà di Alonso è quella di realizzare una squadra, con un impegno almeno quinquennale (dal 2015 al 2019), ed a forti tinte spagnole. La già citata formazione basca, il cui tentativo di salvataggio non è andato a buon fine lo scorso settembre, potrebbe venire nuovamente messa in piedi, seppur con un altro nome, proprio dal pilota iberico. Per ora non ci sono conferme ufficiali, ma, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Abc, la trattativa con lo sponsor arabo è molto ben avviata.

Intanto, il ferrarista sta pensando anche al prossimo Mondiale di Formula 1 e, non potendo salire in macchina, sta proseguendo la sua preparazione invernale. L’ha annunciato lo stesso pilota via Twitter, nei giorni precedenti le festività natalizie: “E’ il momento di allenarsi duramente e prepararsi – ha cinguettato – in vista dei test invernali in programma a gennaio. Buon Natale a tutti”. Un messaggio seguito dall’hashtag #twitteroff, che lascia capire che lo spagnolo starà in silenzio nelle prossime settimane, per la gioia della Ferrari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail