GP Cina, Qualifiche: Vettel in pole, Alonso secondo

sebastian vettel

Sono state delle qualifiche emozionanti quelle che hanno definito la griglia di partenza del Gran Premio di Cina di Formula 1. Sulla pista di Shanghai la Red Bull ha conseguito la prima pole della sua storia, grazie alla lucida determinazione di Sebastian Vettel, raggiante a fine sessione. Alle spalle del tedesco, con appena due decimi di ritardo, ha chiuso Fernando Alonso, al volante di una Renault in chiara ripresa, grazie al nuovo diffusore installato alcune ore prima.

Terzo tempo per l'altra Red Bull di Mark Webber, che sigilla una giornata memorabile per il team di Dieter Mateschitz. Seguono le due Brawn di Rubens Barrichello e Jenson Button, costrette ad accontentarsi del quarto e quinto tempo. Una collocazione inedita per le BGP 001, abituate ad occupare i piani alti della classifica. Dietro di loro la Toyota di Jarno Trulli, la Williams di Nico Rosberg e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Il finlandese del Cavallino accusa un grave ritardo sui migliori, che non lascia ben sperare per la gara.

Ancora peggio è andata a Lewis Hamilton, giunto alle sue spalle. Dietro di lui Sebastien Buemi, fanalino di coda della top ten. Settima fila e tredicesimo posto per Felipe Massa che, a causa di una sbavatura, ha abortito il suo ultimo tentativo nella seconda manche, precludendosi l'accesso alla fase finale. Fuori dalla battaglia conclusiva anche Heikki Kovalainen e Nick Heidfeld.

La prima frazione si era chiusa nel segno di Jenson Button, che aveva preceduto Barrichello, Webber, Hamilton e Rosberg, autore del miglior crono nella sessione conclusiva delle prove libere. Sesta e settima le due Ferrari, con Fisichella, Sutil, Kubica, Piquet e Bourdais eliminati.

In Q2 era toccato a Vettel guadagnare il primo posto, con un solo run negli ultimi secondi. Dietro di lui il compagno di squadra Webber, seguito da Barrichello, Button, Trulli, Hamilton, Alonso, Rosberg, Raikkonen e Buemi. Poi la sfida finale, combattuta fino all'ultimo metro, che ha consegnato alla Red Bull la prima piazza. Le qualifiche sono state dominate dalla mescola supersoft. In virtù dei pochi giri percorsi, il poleman ha risparmiato due treni di gomme per la gara.

Gp Cina, Tempi delle Qualifiche:

01. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:36.565 1:35.130 1:36.184 11 giri
02. Alonso Renault (B) 1:36.443 1:35.803 1:36.381 21
03. Webber Red Bull-Renault (B) 1:35.751 1:35.173 1:36.466 19
04. Barrichello Brawn-Mercedes (B) 1:35.701 1:35.503 1:36.493 21
05. Button Brawn-Mercedes (B) 1:35.533 1:35.556 1:36.532 19
06. Trulli Toyota (B) 1:36.308 1:35.645 1:36.835 21
07. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:35.941 1:35.809 1:37.397 23
08. Raikkonen Ferrari (B) 1:36.137 1:35.856 1:38.089 19
09. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:35.776 1:35.740 1:38.595 17
10. Buemi Toro Rosso-Ferrari (B) 1:36.284 1:35.965 1:39.321 21
11. Heidfeld BMW-Sauber (B) 1:36.525 1:35.975 14
12. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:36.646 1:36.032 10
13. Massa Ferrari (B) 1:36.178 1:36.033 11
14. Glock Toyota (B) 1:36.364 1:36.066 14
15. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:36.673 1:36.193 13
16. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:36.906 10
17. Piquet Renault (B) 1:36.908 10
18. Kubica BMW-Sauber (B) 1:36.966 8
19. Sutil Force India-Mercedes (B) 1:37.669 10
20. Fisichella Force India-Mercedes (B) 1:37.672 10

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
63 commenti Aggiorna
Ordina: