F1 storiche: all'asta un esemplare della Ferrari 156/85

Va all’asta un esemplare della Ferrari 156/85, scesa in pista nel campionato del mondo di Formula 1 del 1985.

Ferrari 156/85

La Ferrari 156/85 è stata una “rossa” incisiva in pista. Con questa monoposto, il compianto Michele Alboreto sfiorò il titolo iridato nella stagione agonistica 1985.

Come riferisce il sito di MotorSportRetro, un esemplare della vettura andrà all’asta a Rétromobile, nella sessione di vendita curata da Artcurial. L’appuntamento è fissato per il prossimo 7 febbraio. Ai più curiosi diciamo che l’esemplare in vendita, con telaio # 086, gode della spinta di un V6 che eroga la bellezza di 900 cavalli e dispone della certificazione di Ferrari Classiche, a riprova dell’autenticità.

Giusto, a questo punto, spendere due parole sul pilota che meglio si lega al nome della 156/85: Michele Alboreto. Ecco come Enzo Ferrari parlava del pilota milanese: "Sono note le mie simpatie nei suoi fronti. E' un giovane che guida tanto bene, con pochi errori. E' veloce, di bello stile: doti che mi rammentano Wolfgang von Trips, al quale Alboreto somiglia anche nel tratto educato e serio".

Michele fu vicecampione del mondo di Formula 1 nel 1985 e vincitore, tra le altre, della 24 Ore di Le Mans del 1997 e della 12 Ore di Sebring del 2001. Modello di prestazioni, stile e umanità, il suo ricordo è sempre vivo nel cuore degli sportivi, che hanno pianto la sua scomparsa, avvenuta sul circuito di Lausitzring nel 2001, durante una sessione di collaudo con la nuova Audi R8 Sport.

Foto | Artcurial.com

  • shares
  • Mail