Jarno Trulli: "Abbiamo espresso un buon potenziale"

jarno trulli

La Toyota si prepara ad affrontare la fase europea con l'obiettivo di progredire nella scala gerarchica. Dopo aver agguantato il terzo posto in Australia, Barhain e Malesia, con Jarno Trulli e Timo Glock al volante, la marca nipponica mira al successo, come testimoniano le parole di John Howett, presidente del team di Colonia.

"A Sakhir abbiamo rischiato di vincere, ma partendo dalla pole e realizzando il giro più veloce in gara abbiamo dimostrato di possedere un buon ritmo. Continueremo a lavorare duramente per ottenere il nostro primo successo il più rapidamente possibile. Per il GP di Spagna avremo delle novità aerodinamiche che apporteranno più prestazioni. Saremo in buona forma sul circuito di Catalunya".

Anche Trulli è convinto di questo: "E' bello tornare in Europa. Le prime gare della stagione hanno dimostrato il potenziale della nostra macchina. Vedremo cosa accadrà a Barcellona, ma dobbiamo essere ottimisti dopo le performance sin qui mostrate. Sono soddisfatto di questa stagione, perché siamo sempre in lotta per le prime posizioni, quindi non vedo l'ora di disputare il Gran Premio di Spagna".

L'attesa della tappa iberica del Campionato di Formula 1 viene vissuta con ansia da tutti i protagonisti, perché nel prossimo week-end debutteranno in pista dei nuovi pacchetti tecnici che potrebbero modificare le geografie dei valori. Il circuito di Montmelò è quindi considerato come una cartina di tornasole, in grado di anticipare eventuali nuovi assetti, ma anche di congelare certe aspettative. Presto la parola passerà al cronometro.

Via | F1-live.com Eurosport.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: