Renault F1, clienti del suo motore allo shakedown Lotus

Le squadre motorizzate Renault avranno la possibilità di assistere, su invito della stessa casa francese, allo shakedown della nuova Lotus E22.

I clienti Renault potranno presenziare allo shakedown della nuova Lotus E22, in programma per domani sulla pista di Jerez de la Frontera, dove il team britannico svolgerà una sessione di riprese, a valenza promozionale.

Come sottolinea (giustamente) il sito di F1 Times, in casi del genere le squadre del Circus preferiscono girare al riparo da sguardi indiscreti, ma qui ha prevalso il desiderio della Renault di offrire alle scuderie da essa motorizzate la possibilità di raccogliere maggiori informazioni, dopo l’esito disastroso dei primi test collettivi sull’impianto iberico.

Questa, almeno, è l’impressione, dopo che la casa francese ha offerto a Red Bull, Toro Rosso e Caterham la possibilità di mandare un loro rappresentante ad assistere ai giri in pista della Lotus, dove potranno valutare la qualità delle modifiche apportate al cuore francese per tentare di risolvere i problemi emersi negli scorsi giorni, che hanno tenuto le unità Régie a grande distanza dai propulsori Mercedes e Ferrari.

Dall’esperienza comune potranno derivare anche utili suggerimenti e collaborazioni in termini di idee. Alla Lotus sarà permesso dalla federazione il completamento di una distanza massima di 100 chilometri, su specifiche coperture fornite da Pirelli e ad una velocità relativamente bassa. Ricordiamo che la presentazione ufficiale al pubblico della nuova E22 è fissata per le 16 di domani.

  • shares
  • Mail