Questa settimana l'incontro tra Mosley e la Fota?

max mosley

Il rischio di un esodo di massa dalla Formula 1 da parte dei top team avrebbe convinto i vertici della Fia ad incontrare in settimana i rappresentanti dell'associazione dei costruttori, che aspettano una decisa virata sulla rotta intrapresa, per riconsiderare la loro intenzione di lasciare il Circus.

A dare notizia dell'apertura di Max Mosley è un portavoce della Federazione, che ha anticipato la disponibilità del presidente ad ascoltare le ragioni della Fota, fino ad oggi poco considerate. Non si conosce il giorno dell'appuntamento, ma se la notizia venisse confermata si tratterebbe di un'occasione importante per tentare di riportare un po' di serenità nell'ambiente, dopo le turbolenze degli ultimi giorni.

E' chiaro che la Fia dovrà rinunciare a una parte significativa dei suoi progetti, perché i team non si accontenteranno di piccole concessioni. Ormai la corda si è quasi spezzata e le principali squadre non vogliono più subire i dictat di Mosley. Se non sarà dato il giusto rilievo alle loro istanze la prospettiva di un abbandono diventerà concreta, con le conseguenze facilmente immaginabili.

Bernie Ecclestone è fiducioso sull'intesa e cercherà di far valere il suo peso politico, perché un Circus senza Ferrari, Renault, Toyota e Red Bull sarebbe molto meno remunerativo. Ma anche meno affascinante, visto il peso di queste scuderie. Soprattutto se si considerano la storia e il seguito della casa del "cavallino rampante".

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: