Rally 1000 Miglia 2014, aria di Campionato Italiano WRC

Si avvicina l’appuntamento con il 38° Rally 1000 Miglia, tappa d’apertura del tricolore WRC. Grande interesse dall’estero intorno al nuovo format.

1000miglia

Il nome è grosso, perché evoca il nome della mitica “freccia rossa”, una delle gare automobilistiche più belle e affascinanti su scala mondiale. Quest’anno il Rally 1000 Miglia, giunto alla 38ma edizione, porta in dote una forte novità, essendo la tappa d’apertura di un nuovo corso sportivo di alto livello, il Campionato Italiano WRC, atteso allo sbarco nella sfida bresciana, in programma per il 28 e 29 marzo.

Grande il fermento che si sta registrando attorno a questo evento motoristico, non solo dentro i confini nazionali. Il merito è del nuovo format, ma anche del prestigio della gara, che si proporrà con un percorso di adeguato lignaggio, per mettere alla prova uomini e mezzi.

Si profila una tappa agonistica in grado di trasmettere forti sensazioni, per proseguire nel segno di una tradizione delle corse su strada unica come quella bresciana. La cerimonia di presentazione degli equipaggi avverrà in piazza Arnaldo.

Il programma di gara per il tricolore WRC è assai snello: due saranno le giornate riservate alle ricognizioni, sabato 22 oppure giovedì 27 marzo, in entrambi i casi dalle 08.00 alle 19.00, sotto la stretta sorveglianza di Forze dell’Ordine e Ufficiali di Gara.

Sempre giovedì 27, dalle ore 17.00 alle 20.30, vi sarà la possibilità di effettuare le pre-verifiche amministrative e l’indomani, venerdì 28, dalle 09.00 alle 13.30 si svolgeranno le verifiche amministrative e tecniche. A seguire, a Gavardo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 15.30, si svolgeranno i test con le vetture da competizione, il cosiddetto “Shakedown”, con il quale i concorrenti entreranno definitivamente nel clima della gara.

La partenza tecnica della sfida avverrà alle ore 19.00 dal Rally 1000 Miglia Village, ubicato in adiacenza al casello autostradale di “Brescia Centro”, e sarà seguita alle 19.15 dalla Cerimonia di start con la presentazione degli equipaggi, che avrà luogo come lo scorso anno nel frequentato Piazzale Arnaldo prima di rientrare nel Parco Chiuso notturno. I motori sono pronti a rombare.

Foto by Massimo Bettiol

  • shares
  • Mail