Gp Australia F1 2014: le foto più belle della gara

Nico Rosberg si è imposto nel Gran Premio d’Australia di Formula 1, prima tappa della stagione agonistica 2014. A Melbourne la Mercedes si è confermata al top.

Gp Australia F1 2014 foto gara

Il Gran Premio d’Australia di Formula 1 ha sigillato il primo passo del cammino agonistico 2014. Gli onori della gloria sono andati alla Mercedes, che si è imposta con Nico Rosberg nella sfida di Melbourne.

Fuori dai giochi, per problemi tecnici, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, costretti ad assistere impotenti alle dinamiche di gara. Il confronto dell’Albert Park ha registrato dei momenti di panico nelle fasi iniziali, per alcuni contatti in pista, fonte di un certo scompiglio.

Ottima la condotta di Rosberg, balzato subito in testa, per controllare la corsa nelle fasi successive, con sensibile margine sugli avversari, come conferma il cospicuo vantaggio accumulato al traguardo sugli inseguitori.

Alla bandiera a scacchi il secondo posto è andato a Daniel Ricciardo, con la Red Bull, che ha fatto gioire il pubblico di casa con una prestazione luminosa. Dietro di lui Kevin Magnussen, terzo al debutto con la McLaren. Fuori dal podio Jenson Button, quarto con l’altra monoposto del team di Woking.

Solo quinto Fernando Alonso, con la prima Ferrari, staccato di 35 secondi dal leader: un distacco considerevole, che lo spagnolo auspica venga recuperato in fretta, perché obiettivamente alto. Dalle “rosse” ci si aspettava di più, ma la F14T è stata meno incisiva del previsto, come conferma l’ottavo posto di Kimi Raikkonen. A Maranello si profila parecchio lavoro all’orizzonte. Peggio ancora ha fatto la Lotus, con due auto fuori dall’ordine d’arrivo, per il doppio ritiro. Rimandiamo al precedente post per la cronaca della gara. Qui ci limitiamo ad offrirvi un resoconto fotografico dell’appuntamento dell’Albert Park. Buona visione!

Aggiornamento: Daniel Ricciardo, alcune ore dopo il termine della gara, è stato squalificato, per consumo eccessivo di carburante. Gli inseguitori guadagnano così un posto in classifica.

  • shares
  • Mail