La Ferrari analizza i regolamenti di Le Mans

ferrari330

Mentre prosegue la ricerca di una difficile intesa tra i vertici della Formula 1, la Ferrari inizia seriamente a guardarsi intorno, per valutare altre prospettive di impegno, da mettere in atto qualora l'auspicato accordo non dovesse arrivare. Una delle opzioni sul tavolo è la 24 Ore di le Mans, il cui prestigio è sempre splendente nell'universo motoristico.

Autosprint svela che il presidente Luca di Montezemolo ha dato il via libera alle valutazioni preliminari. Queste, passando da un'attenta disamina dei regolamenti, dovrebbero permettere una prima idea sulla capacità di presentarsi ai nastri di partenza con un prototipo degno della tradizione di Maranello. I tecnici del "cavallino rampante" sono all'opera, per studiare nel dettaglio le norme Aco.

L'interesse dell'azienda italiana è reale perché, nonostante i buoni propositi, l'uscita dal Circus è una prospettiva da mettere in conto. Certo, si tratta solo di un'ipotesi, ma tutto è possibile. Meglio attrezzarsi in tempo, allora, per non trovarsi impreparati.

La presenza del numero uno della Ferrari nelle vesti di starter alla prossima edizione della maratona francese potrebbe quindi anticipare un ritorno al mondo dell'endurance. Ma al momento si limita ad essere un omaggio ai 60 anni della prima vittoria di una "rossa" sul circuito della Sarthe. Il futuro ci dirà se le nozze si faranno.

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: