La Ferrari chiede ai tifosi un parere sulla F1 2014

Il web è un canale di comunicazione importante e la Ferrari gioca al meglio l’opportunità offerta da internet per coltivare un rapporto diretto con i suoi tifosi.

F1 Testing in Bahrain - Day Two

La Ferrari dà voce ai suoi fans, per conoscere il loro pensiero su alcuni temi di grande attualità nell’universo dorato della Formula 1. Il canale scelto è quello più naturale, potente e incisivo per la missione: il web.

Sono passati alcuni giorni dal Gran Premio d'Australia, tappa inaugurale della stagione agonistica 2014, che ha fornito alcune risposte a quesiti imperanti prima dell’avvio delle danze. Il quadro è da mettere ancora a fuoco nei dettagli, anche sul fronte della geografia dei valori, ma è sufficientemente chiaro in alcuni aspetti.

Per esempio, si conosce bene il sound delle monoposto sovralimentate, figlie dei nuovi regolamenti tecnici. Anche su questo piano la casa del “cavallino rampante” è curiosa di conoscere il parere dei suoi appassionati, ma non è l’unico tema (né il principale) fra quelli presi in considerazione. Più in generale, la scuderia di Maranello vuole misurare il gradimento del Circus nella nuova veste.

Il sondaggio dedicato è offerto su ferrari.com. Quattro i quesiti proposti, due dedicati alla gara australiana (su spettacolo e regolamenti) e due che guardano alla prossima tappa, in Malesia.

Se le voci del sondaggio non dovessero bastare, ferrari.com ha messo a punto anche un ulteriore canale di comunicazione su Twitter. I tifosi potranno sbizzarrirsi su temi come nuove regole, suono del motore, limite di carburante e spettacolo generale utilizzando l’hashtag di riferimento #FerrariFanSurvey.

Le risposte saranno sicuramente interessanti, perché offerte con competenza, in linea con la tradizione. Del resto, in altre occasioni, i tifosi del “cavallino rampante” hanno dimostrato di avere il polso chiaro della situazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: