DTM, Lausitzring: la Mercedes pareggia i conti

paffett

La passerella trionfale delle Audi ad Hockenheim aveva gettato nello sconforto gli uomini Mercedes. Ma ieri per la casa di Stoccarda è arrivata la rivincita, che solleva il morale dopo la sonora sconfitta precedente. Le auto della stella a tre punte hanno guadagnato la doppietta sul circuito del Lausitzring, con un'altra C-Klasse al quarto posto, per sigillare una giornata impeccabile.

Il merito della ritrovata competitività, oltre che dall'affinamento della macchina, deriva dal vantaggio di peso ottenuto dopo il primo match e da una strategia attentamente ponderata ai box, che ha ribaltato le previsioni della viglia. Al via il poleman Mattia Ekstrom tenta la fuga, coperto alle spalle dal compagno Mike Rockenfeller, abile nel pronto recupero della seconda posizione ai danni di Paul Di Resta.

L'esito della gara sembra già scritto, per l'estrema difficoltà dei sorpassi. I tentativi dei rivali, infatti, non vanno a buon fine. Ma la lotta è lunga e una buona tattica può cambiare le carte. Quando gli altri si fermano, attorno al 12° giro, Paffett continua la marcia, con un lungo stint che lo fa rimanere in pista per il doppio dei passaggi. A quel punto gli avversari affrontano il secondo rientro.

Il suo ritmo con le gomme usate gli consente il miracolo e lo porta in testa, consentendogli di accumulare un buon margine, che al 33° passaggio vale circa 20" sullo svedese. Anche l'altra Mercedes di Bruno Spengler adotta una strategia simile: questa scelta gli permette di guadagnare il secondo posto finale, davanti all'Audi di Ekstrom. Quarto Di Resta, seguito da Timo Scheider, penalizzato da un diguido ai box.

Ordine d'arrivo:

01. Gary Paffett (Mercedes C Klasse 09) - AMG – 52 giri 1.10’01”572
02. Bruno Spengler (Mercedes C Klasse 09) - AMG – 1’’115
03. Mattias Ekstrom (Audi A4 09) - Abt – 14”228
04. Paul Di Resta (Mercede C Klasse 09) - AMG – 15”134
05. Timo Scheider (Audi A4 09) - Abt – 15”755
06. Jamie Green (Mercedes C Klasse 08) - AMG – 16“326
07. Mike Rockenfeller (Audi A4 08) - Rosberg – 31”172
08. Maro Engel (Mercedes C Klasse 08) - Persson – 41”546
09. Mathias Lauda (Mercedes C Klasse 08) - Persson – 49”968
10. Ralf Schumacher (Mercedes C Klasse 09) - AMG – 50“652
11. Susie Stoddart (Mercedes C Klasse 08) - Persson – 1’16”331
12. Tom Kristensen (Audi A4 09) - Abt – 1 giro
13. Tomas Kostka (Audi A4 07) - Kolles – 1 giro
14. Christian Bakkerud (Audi A4 07) - Kolles – 1 giro

Giro più veloce: Jamie Green – 1’19”040

Ritirati:

10° giro - Katherine Legge
11° giro - Markus Winkelhock
13° giro - Martin Tomczyk
17° giro - Oliver Jarvis
17° giro - Alexandre Premat

Classifica campionato:

01. Timo Scheider 12 punti
02. Kristensen 10
03. Paffett 10
04. Di Resta 9
05. Spengler 8
06. Ekstrom 8
07. Jarvis 6
08. Winkelhock 5
09. Engel 4
10. Green 4
11. Rockenfeller 2

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: