Gp Malesia F1 2014: Ferrari soddisfatta "Meglio che a Melbourne"

Raikkonen ha chiuso le libere in seconda posizione, mentre Alonso è quinto: entrambi sono molto vicini a Rosberg

F1 Grand Prix of Malaysia - Practice

Sensazioni migliori rispetto a Melbourne”, in casa Ferrari c’è un moderato ottimismo, dopo le prove libere del venerdì a Sepang. La F14 T ha mostrato una crescita di competitività rispetto al primo appuntamento della stagione ed ha chiuso questo primo giorno del weekend con un secondo ed un quinto posto. In particolare, è stato Kimi Raikkonen ad avvertire le cose migliori, chiudendo nella piazza d’onore entrambe le sessioni di prove: “Oggi mi sono sentito più a mio agio con la F14 T e non abbiamo avuto nessun tipo di problema”.

LE FOTO PIU' BELLE DELLE PROVE LIBERE

Il finlandese non vuole però illudersi e pensa già alle prossime due giornate, quelle decisive con qualifiche e gara: “La strada è lunga e sappiamo che c’è ancora molto da fare”. In particolare sulla questione gomme, che sul circuito malese sarà fondamentale, viste le temperature molto elevate: “Il comportamento è stato buono, ma dovremo fare massima attenzione al degrado, qui particolarmente elevato”. E’ d’accordo anche il compagno di squadra Fernando Alonso, anche se servirà ancora un po’ di lavoro per stabilire la strategia per la gara.

ROSBERG PRIMO E DELUSO: "NON SONO SODDISFATTO"

Lo spagnolo ha concluso la seconda sessione al quinto posto, anche se la nota positiva è data soprattutto dal distacco dalle rivali: Rosberg è a meno di due decimi e questo fa pensare ad una grande battaglia domani in qualifica. “Per conoscere il nostro livello di competitività dovremo aspettare sabato e domenica - ha detto il pilota di Maranello - Nel complesso è andato tutto bene, non ho avuto problemi di affidabilità e sono riuscito a fare un numero di giri sufficiente”. Ora si attendono conferme già nella lotta per la pole.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail