Gp Malesia F1 2014, Alonso: Sono super-felice del quarto posto

Gp Malesia F1 2014: L'asturiano non risparmia comunque una frecciatina a Kvyat, bacchettandolo per aver guidato con troppa foga ed aggressività quando proprio non gli era richiesto. "D'ogni è fondamentale che le nostre monoposto non abbiamo subito troppi danni", conclude Alonso.

2014_malaysian_f1_gp_alonso

Fernando Alonso non nasconde la sua soddisfazione per il quarto posto ottenuto nelle qualifiche del Gp della Malesia. Il campione spagnolo si è definito ‘super-felice’ ed ha lodato i meccanici, autori di un “fantastico lavoro”.

I TEMPI E LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

“Devo ammettere che la F14 T non era del tutto a posto – ha scherzato il pilota asturiano –. Il volante era troppo leggero girando a destra e troppo pesante girando a sinistra. E’ stata una strana sensazione”. Alonso ha poi definito questo piazzamento come “la quarta posizione che mi rende più felice in tutta la mia carriera”, ma allo stesso tempo ha ammonito che “tutto ciò non è sufficiente. Dobbiamo migliorare”.

LE MIGLIORI IMMAGINI DELLE QUALIFICHE

Il pilota della Ferrari ha poi fornito una sua spiegazione dell’incidente, non risparmiando una critica a Daniil Kvjat. “Non l’ho visto arrivare – la sua confessione –. Guidare con tanta aggressiva nel giro d’uscita e con quella visibilità va ritenuta una manovra decisamente rischiosa, ma dobbiamo ritenerci entrambi fortunati a non aver danneggiato le monoposto”. L’impatto fra i due si è verificato pochi minuti dopo l’inizio della Q2, quando il pilota russo si è infilato all’interno del due volte campione del mondo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail