GP Turchia: la gioia di Button e la delusione di Vettel

button vettel

Jenson Button ha centrato un risultato di grande valore sul circuito di Istanbul. Il pilota britannico della Brawn GP è al suo sesto successo su sette gare disputate in questo avvio di campionato. Una prova di forza straordinaria, che gli consente di eguagliare il record di due grandi assi dell'automobilismo: Jim Clark e Michael Schumacher.

Il portacolori del team di Brackley non ha commesso errori nel 2009, dimostrandosi all'altezza di un'auto certamente superiore alle altre. Parlando della gara odierna, l'inglese si limita a dire: "La BGP 001 è stata fantastica, voglio ringraziare tutti. Siamo risultati veloci anche in passato, ma mai come adesso. Continuiamo a migliorare ed io volevo tutti i ragazzi sul podio, perchè lo meritano".

Diverso lo stato d'animo di Sebastian Vettel, che ha compromesso la sua pole dopo pochi secondi dal via: "Sono partito bene, ero davanti, ma alla curva 9 ho perso il controllo della macchina. Un errore mio, che si è ripetuto anche al secondo giro, ero in difficoltà".

Il tedesco ammette che contenere Button non sarebbe stato facile: "Anche senza il mio sbaglio avrei avuto problemi a trattenerlo, perché andava velocissimo. La tattica delle tre soste si è rivelata inadeguata".

Via | Sportal.it

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: