GP Spagna F1 2014: Hamilton vuole mantenersi sui binari della gloria

Per l’asso anglocaraibico è un momento felice, che vuole custodire nel tempo, per lanciarsi verso la gloria iridata.

AUTO-PRIX-AUS-F1

Lewis Hamilton vuole mantenere lo slancio e punta al suo primo successo nel Gran Premio di Spagna di Formula 1, che comincia a profilarsi all’orizzonte.

Al momento l’asso di Stevenage può giovarsi di tre pole position e tre vittorie su quattro gare andate in scena in questo scorcio inaugurale della stagione agonistica 2014. L’ultimo sigillo della serie risale alla sfida di Shanghai, chiusa al comando, con quasi venti secondi di vantaggio sul compagno di squadra Nico Rosberg, al volante di una Mercedes molto più in forma delle altre monoposto.

GP CINA F1 2014: LA CRONACA COMPLETA DEL WEEKEND DI SHANGHAI

Adesso il Circus torna in Europa, dove le diverse scuderie si presentano con una buona dose di novità, capaci di incidere sulla geografia dei valori. Hamilton non vede l’ora di affrontare l’impegno. Ecco le sue parole, riprese da Planet F1: “E’ stato bello avere un po' di pausa, dopo aver lavorato a pieno ritmo per tante settimane. Si avvicina la tappa iberica, dove voglio continuare con lo slancio positivo. Mi piace il circuito di Barcellona. Con la Mercedes in forma credo di poter disputare un’ottima gara”.

Le premesse perché riesca nell’impresa ci sono tutte. A lui vanno i favori del pronostico, spingendolo verso un risultato che potrebbe allungare ulteriormente una scia felice. Se le previsioni sono a suo favore, è difficile immaginare che il pubblico spagnolo possa accoglierlo come un idolo. Da quelle parti, infatti, le attenzioni di tutti saranno per Fernando Alonso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail