Video dell'Alfa Romeo 33 SC 12 in pista a Watkins Glen

Ci sono auto che hanno lasciato ricordi indelebili negli appassionati. L’Alfa Romeo 33 SC 12 è fra queste, anche se forse, tra i più giovani, non tutti la conoscono.

Oggi gustiamo un video in pista a bordo dell’Alfa Romeo 33 SC 12 di Joe Nastasi, collezionista statunitense di origini siciliane fortemente legato al marchio del “biscione”, di cui custodisce splendidi esemplari, destinati a fare la gioia di ogni cultore dell'azienda milanese.

I fotogrammi del filmato odierno, girati sulla pista di Watkins Glen durante un vintage festival, ci permettono di gustare la magia dell’auto, il cui rombo fa vibrare di emozioni il cuore degli sportivi.

A view of a Alfa Romeo 33SC12

La 33 SC 12 nacque dopo la 33 TT/12, rappresentando la continuità della specie. Fu prodotta dal 1976 al 1977. In quest’ultima stagione vinse il campionato mondiale sport prototipi, vincendo tutte le gare nella propria categoria, sapientemente gestita da piloti di grande spessore professionale.

Alfa Romeo 33 TT12: un bolide vincente dell'era romantica

La vettura nacque con un motore aspirato a 12 cilindri contrapposti (boxer) di tre litri di cilindrata, capace di erogare la bellezza di 500 cavalli. Poi giunse una versione sovralimentata di 2.1 litri, con potenza massima di quasi 650 cavalli. Il tutto abbinato a un peso abbastanza contenuto, per un profilo prestazionale adeguato al rango di un marchio di tradizione vincente nel mondo delle corse.

  • shares
  • +1
  • Mail