GP Canada F1 2014: incidente Massa-Perez, punito il messicano (VIDEO)

I due piloti sono rimasti coinvolti in un brutto schianto nell'ultimo giro, fortunatamente senza conseguenze per entrambi

Il Gp del Canada è stato pieno di spunti: dai problemi tecnici alla Mercedes, al primo successo in carriera di Ricciardo, fino ad una Ferrari ancora una volta deludente. L’ultima emozione l’hanno regalata Felipe Massa e Sergio Perez, al giro conclusivo della corsa di Montreal. I due piloti stavano duellando per la quarta e quinta posizione, quando si sono toccati ed hanno causato uno spettacolare incidente, fortunatamente senza conseguenze per entrambi i piloti, trasportati per i controlli in ospedale e subito dimessi.

NEWEY, ADDIO FERRARI: RINNOVA CON LA RED BULL

Dopo aver disputato una gara nelle posizioni di testa, sognando anche il podio per buona parte della corsa, hanno concluso contro le barriere per la rabbia di entrambi, che si sono accusati a vicenda al termine della gara. I commissari hanno visto più volte al replay l’incidente e, alla fine delle loro valutazioni, hanno dato la responsabilità al pilota messicano della Force India: alla prossima gara, in programma il prossimo 22 giugno in Austria, Perez verrà retrocesso di cinque posizioni sulla griglia di partenza.

Secondo la spiegazione fornita, infatti, sarebbe stato il cambio di linea del messicano a causare l’impatto con Massa, dando il via alla carambola fino all’impatto, piuttosto violento, sulle barriere. Ha rischiato seriamente di finire in mezzo anche Sebastian Vettel (terzo al traguardo), sfiorato dalla Williams del brasiliano, prima dell’uscita di pista. Fortunatamente il contatto non c’è stato ed il campione del mondo ha potuto portare regolarmente sotto la bandiera a scacchi la sua Red Bull, centrando un posto sul podio.

AUTO-PRIX-F1-CAN

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail