Grand Am a Daytona



A Daytona teatro della decima gara del campionato la gara si conclude in notturna, e il tramonto fa da cornice alla vittoria di Bergmeister-Braun su Riley-Ford, così Colin Braun a diciassette anni diventa il più giovane vincitore di una gara di campionato GrandAm. Bergmeister-Braun partono in seconda posizione e passano al comando al 34° giro quando la Riley di Ganassi si ferma ai box per il cambio pilota, poi una sapiente gestione della gara e del carburante consentirà loro di non doversi più fermare. Mentre i diretti avversari si vedono costretti ad uno splash and go, questa vittoria consente a bergmeister di aumentare il vantaggio in campionato su Rockenfeller-Long che giungono secondi. Ancora un buon piazzamento di Max Angelelli quarto in coppia con Taylor.

Di Seguito i primi 10 al traguardo

1 - Bergmeister-Braun (Riley-Ford) - Krohn - 70 giri in 2.12'29"590

2 - Rockenfeller-Long (Crawford-Porsche) - Alex Job - a 16"498

3 - Pruett-Diaz (Riley-Lexus) - Ganassi - a 20"826

4 - Angelelli-Taylor (Riley-Pontiac) - Suntrust - a 34"652

5 - Fogarty-Gurney (Riley-Pontiac) - Blackhawk - a 47"245

6 - Constantine-Borkowski-Tracy (Riley-Lexus) - Shank - a 1'02"975

7 - Finlay-Valiante (Crawford-Ford) - Finlay - a 1'30"665

8 - Gidley-McDowell (Crawford-Ford) - Finlay - a 1'32"186

9 - Fittipaldi-Orsi (Crawford-Porsche) - Cheever - a 1'46"234

10 - Patterson-Negri (Riley-Lexus) - Shank - a 1 giro

Foto del titolo:la Riley di bergmeister-Braun
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: