Ferrari lascia la F1 per l'Endurance? Da Maranello la smentita

La Formula 1 odierna è poco seducente, perché scarsa di contenuti emotivi veri. Questo pone delle riflessioni, anche in casa Ferrari.

F1 Grand Prix of Bahrain - Race

Nelle scorse ore il “Wall Street Journal” ha dato fiato a una notizia che ha fatto in fretta il giro del mondo: la Ferrari potrebbe lasciare il Circus. All’origine di tutto, un’intervista a Luca di Montezemolo da parte del prestigioso quotidiano finanziario statunitense, sulle cui pagine il numero uno del “cavallino rampante” ha espresso molte perplessità sul mondo dei Gran Premi, nell’assetto attuale dato dalla federazione.

La Formula 1 –dice Montezemolo- è in declino perché ha perso la sua vocazione. Nessuno vuol vedere un pilota risparmiare la benzina o le gomme. Tutti vorrebbero una sana competizione, di sport e spettacolo”.

Questo spiega il crescente interesse con cui la scuderia del "cavallino rampante" guarda ad altri ambiti agonistici, con la possibilità (meno remota che in passato) di uno sbarco nell’universo endurance, che incontra un certo gradimento emotivo nei vertici aziendali. Interrogato sulla prospettiva, il presidente della Ferrari ha così risposto al “Wall Street Journal”: “Di certo non possiamo gareggiare con le sports-car e in Formula 1”.

24 Ore di Le Mans 2014: le foto più belle delle qualifiche

Mettendo insieme le due cose, molti organi di informazione hanno precipitosamente parlato di un abbandono del Circus da parte della casa di Maranello, in favore delle gare di durata. Dall’Emilia Romagna arriva subito una nota che chiarisce il quadro.

Che la Ferrari lasci la Formula 1 per concentrarsi sulla 24 Ore di Le Mans e le competizioni Endurance è una forzatura operata da alcuni organi di stampa del pensiero del Presidente Luca di Montezemolo il quale ha semplicemente ribadito la necessità di un’evoluzione e di un rinnovamento della Formula 1, ammettendo allo stesso tempo di subire il fascino che solo la 24 Ore sa esercitare.

Dire che dopo il 2020 la Ferrari potrebbe lasciare la Formula 1 per concentrarsi su Le Mans e le competizioni Endurance significa voler portare all’estremo questi concetti. Anche perché niente eviterebbe, con uno sforzo notevole, di competere in entrambe le discipline. Quindi ad oggi si tratta di pure speculazioni.

Una cosa è certa: Montezemolo mostra insofferenza verso le nuove regole introdotte dalla FIA e vuole usare tutto il suo potere, con pressioni anche psicologiche, per tentare di cambiare lo scenario. Qualcuno potrà dire che questo succede perché la F14T è zoppicante, ma anche se fosse questa la ragione all’origine di tutto, non si può non convenire sul fatto che la Formula 1 odierna è davvero poco esaltante.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail