GP Germania F1 2014: le sensazioni di Rosberg, Bottas ed Hamilton

Anche davanti al pubblico di casa, in terra tedesca, la Mercedes ha dato prova di grande valore, confermando la sua tempra nella sfida di Hockenheim.

F1 Grand Prix of Germany

Il GP Germania F1 2014 si è chiuso nel segno della Mercedes, che guadagna un nuovo successo in questa stagione felice per i colori della “stella”. Gli onori della gloria sono andati a Nico Rosberg, protagonista di una gara al comando in ogni fase del suo svolgimento.

La vittoria di ieri consente al pilota tedesco di consolidare il vantaggio in classifica mondiale, dove precede di 14 punti il compagno di squadra Lewis Hamilton, giunto terzo al traguardo di Hockenheim, dopo una bella rimonta con l’altra “freccia d’argento”.

GP Germania F1 2014: foto e classifiche

Comprensibile la gioia di Rosberg al termine della corsa, che emerge nelle sue parole riprese da Eurosport: “Un risultato splendido, frutto di una squadra fantastica. Sono eccitato. Atmosfera bellissima e gara speciale, su una monoposto molto piacevole da guidare”.

Piene di emozione anche le parole di Hamilton, finito sul podio dopo essere scattato dalla ventesima posizione: “Mi sono divertito, ho fatto il meglio che potevo, anche se è stata dura superare gli altri”. L’asso di Stevenage ha posto rimedio a un pessima posizione di partenza, ma vede allontanare Rosberg in classifica iridata. Nelle prossime tappe del cammino agonistico cercherà di rifarsi.

GP Germania F1 2014: cronaca della gara

Fra i due interpreti della stella, uno splendido Valtteri Bottas, che guadagna con merito la piazza d’onore, al volante della Williams: “Sono decisamente contento. E' la terza volta consecutiva che riesco a salire sul podio”. In ritardo la Ferrari, che non si trova dove dovrebbe, ma Fernando Alonso ha disputato una gara molto luminosa, che gli ha garantito il quinto posto, offrendo note di gradevole spettacolo al pubblico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail