F1, Massa: "Sono pronto a tornare. Amo le corse"

felipe massa

Felipe Massa ha superato brillantemente l'operazione di chirurgia facciale seguita all'innesto di una piastra in titanio sulla fronte, per rinforzare la struttura ossea danneggiata dopo l'urto con la molla persa dalla Brawn GP di Rubens Barrichello nel Gran Premio d'Ungheria di Formula 1.

Il brasiliano è rimasto per più di quattro ore sotto i ferri, ma l'intervento è riuscito alla perfezione. Ora il paulista della Ferrari è pronto ad affrontare le gare, almeno sul piano clinico. E' però necessaria una fase di recupero, fatta di allenamenti progressivi, per guadagnare il giusto stato di forma. Massa ne è consapevole e guarda già alla prossima stagione, anche se gli piacerebbe tornare prima al volante della "rossa".

In attesa di riprendere l'abitacolo del "cavallino rampante", si sottoporrà al necessario ciclo di riabilitazione: "Ho dovuto sottopormi a una nuova operazione, perché il mio osso è più debole rispetto al passato: se non l'avessi fatto avrei rischiato troppo sul piano professionale. Ora rientrerò in Europa, dove mi aspettano sessioni al simulatore e sui go-kart".

Sulle pagine del quotidiano "The Guardian", il brasiliano dichiara tutto il suo amore per le corse: "La Formula 1 è la mia vita. Per me la cosa peggiore è non poter più guidare. Mia moglie mi ha chiesto diverse volte se era il caso di proseguire, ed ho sempre risposto che adoro quello che faccio. Se non potessi pilotare, sarei infelice. Mi aspetto che nulla debba cambiare quando mi rimetterò di nuovo al volante".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: