F1: Alonso "La mia volontà è rinnovare con la Ferrari"

Lo spagnolo parla anche della gara di Spa: "Nessuna illusione, è un circuito difficile per noi"

F1 Grand Prix of Belgium - Previews

Il mondo della Formula 1 è in Belgio, dove da domani inizierà il weekend di Spa-Francorchamps, gara di ripresa del Mondiale 2014, dopo la pausa estiva. Ovviamente, c’è anche Fernando Alonso ed il pilota della Ferrari è tornato a parlare del suo futuro a Maranello: “Io ho due anni di contratto - ha spiegato - e quindi non ho fretta di firmare, ma è quella la mia volontà”. Dunque, ancora delle parole d’amore verso la ‘rossa’, nonostante una stagione difficile, in cui il secondo posto conquistato prima della sosta in Ungheria è stato di gran lunga il miglior risultato.

Leggi anche: Gp Belgio F1 2014, orari e dirette tv

L’asturiano è arrabbiato per le voci uscite nei giorni scorsi, secondo le quali avrebbe chiesto 105 milioni di euro per firmare il nuovo contratto della Ferrari. Lo spagnolo, dopo averlo già fatto via Twitter nei giorni scorsi, ribadisce le sue smentite: “C’è da chiedersi come mai siano uscite informazioni esagerate e fuori contesto, per rovinare la mia immagine. Ma quello è un altro conto e non voglio pensarci ora”. Alonso vuole pensare alla pista e ad una gara che si prospetta non facile, visto il tipo di tracciato, per il Cavallino.

Lo spagnolo, dunque, non ha grandi aspettative per questo weekend belga: “Spa e Monza non sono circuiti favorevoli alle nostre caratteristiche, dobbiamo cercare di difenderci e cercare di riprenderci nelle gare seguenti”. Le Mercedes sono ovviamente irraggiungibili, così anche le Red Bull sono davanti ed il ferrarista non vuole farsi nessuna illusione: “Dobbiamo lottare per la terza posizione nei costruttori con la Williams. Il Mondiale piloti? Mi piacerebbe insidiare Ricciardo al terzo posto, ma mi pare un traguardo piuttosto ambizioso”. Sperando in un 2015 migliore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail