F1, Briatore costretto a lasciare per il caso Piquet?

flavio briatore

Il giornale madrileno AS ipotizza un'uscita di scena dalla Renault di Flavio Briatore. La clamorosa prospettiva si legherebbe agli sviluppi del caso sollevato da Nelson Piquet Junior, sul presunto dolo dell'incidente di Singapore 2008, preparato a tavolino per agevolare la rimonta di Fernando Alonso. Ovviamente la verità sul caso non è ancora nota, ma alcuni osservatori cominciano a sospettare della colpevolezza.

Per far emerge il reale svolgimento dei fatti, la Fia avrebbe assicurato l'immunità sia al pilota brasiliano che a Pat Symonds, direttore tecnico della Régie. Così Max Mosley spera di acquisire elementi capaci di mettere Briatore con le spalle al muro. I dissapori tra i due sono infatti noti e l'occasione è ghiotta per il vecchio presidente della Federazione, che potrebbe prendersi una rivincita sul rivale a poche settimane dalla scadenza del suo mandato.

Di fronte al rischio di gravi conseguenze disciplinari, la casa francese potrebbe infatti sacrificare il manager italiano, almeno per la durata residua del regno di Mosley. Al momento, però, si tratta solo di indiscrezioni, da prendere con le dovute cautele. Pochi giorni fa, del resto, Briatore si è detto sicuro del fatto suo. Intanto si avvicina l'udienza presso il tribunale della Fia a Parigi, attesa per il prossimo 23 settembre.

Via | Gazzetta.it

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: