Formula Ford: Ashley Sutton sbatte a 170 km/h contro le barriere

La monoposto di Ashley Sutton accusa un malfunzionamento e si rivela ingovernabile. Il 20enne va così a sbattere a 170 km/h contro le barriere.

Il 20enne britannico Ashley Sutton è rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente, verificatosi domenica in occasione della quart’ultima gara del campionato Formula Ford. Si correva a Knockhill, in Scozia, su una pista decisamente veloce e scorrevole. Sutton stava percorrendo l’ultimo giro ed era nella scia di Jayde Kruger, quando all’improvviso il suo acceleratore è rimasto bloccato e la monoposto è diventata incontrollabile: il ragazzo non ha potuto far altro che tenere ben saldo il volante e prepararsi allo spaventoso impatto, da cui è uscito fortunatamente incolume.

L’acceleratore è rimasto bloccato in occasione del secondo cambio di marcia, mentre stavo cercando la traiettoria ideale per entrare nel Real Radio Hairpin. Ho provato a muovere il pedale ma non è cambiato nulla; ho provato anche a pestare sul freno ma l’auto continua a viaggiare. Ultimo giro, ultima curva… è stato un vero peccato.

Sutton ha commentato l’incidente con questi termini. Probabilmente non gli avevano ancora detto che la sua Ford è uscita di strada a quasi 170 km/h, velocità alla quale il campionato non va più considerato una priorità. Il giovane pilota avrà comunque l’occasione di riscattarsi: è ampiamente in testa nella classifica riservata agli esordienti, mentre occupa la sesta posizione in quella generale.

  • shares
  • Mail