Formula 1: la Fia non ascolterà Alonso sul Crashgate



La fonte è quella del Times, sembra che lunedì prossimo nella riunione del Consiglio Mondiale in cui si discuterà del caso riguardante la presunta frode sportiva della Renault, Fernando Alonso non verrà ascoltato.

Sembra che la Fia fa fede sulle registrazioni in cui si sente che il pilota segue gli ordini della scuderia riguardo il cambio di strategia, e questo è ritenuto sufficiente per scagionare il pilota asturiano, contraddicendo la teoria dei Piquet che invece lo accusano di essere sempre stato al corrente.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: