Trofeo Abarth 500 Europe: doppio successo di Tavano al Mugello



Dominio incontrastato del siciliano Salvatore Tavano nel quinto appuntamento del Trofeo Abarth 500-Selenia, disputato sul circuito del Mugello. Tavano ha infatti vinto entrambe le gare, ottenendo anche il giro veloce e il massimo dei punti disponibili ai fini del campionato.

Nelle due manche ha preceduto il veneto Nicola Baldan, ipotecando il successo finale del Trofeo Abarth 500-Selenia. Sono 32 i punti che dividono i due piloti nella graduatoria generale quando mancano al termine le due gare in programma a Vallelunga l’11 ottobre.

Nell’Under 23 successi in Gara1 per Tobias Tauber e in Gara2 per il giovanissimo (17 anni) Simone Monforte, mentre Alex Campani, leader della classifica prima delle gare del Mugello, è incappato in un incidente in Gara2 ed è stato costretto al ritiro. La gara di Vallelunga sarà quindi decisiva anche per la classifica dei giovani, con tre piloti ancora in grado di vincere: Taubert, Campani e Monforte.

Le corse che hanno visto protagonista l’Abarth 500 Assetto Corse sono state caratterizzate dallo spettacolo e da un grande agonismo, che ha dato origine ad alcuni incidenti senza conseguenze per i piloti.

Nella prima gara Tavano è scattato bene dalla pole inseguito a ruota da Baldan. Alla prima staccata una carambola vede protagonisti diversi piloti e costringe al ritiro Paolo Scudieri, Gianluca Caporali e Alessandro Maneo. La gara prosegue con i primi due sempre a debita distanza tra di loro, mentre è lotta serrata per le posizioni di rincalzo, con Alan Simoni e Andrea Rizzoli che si contendono fino all’ultimo metro il quinto posto.

Tavano ha ripetuto la bella partenza anche in Gara2, inseguito da Baldan. Un contatto con conseguente capottamento di Campani e Rizzoli alla curva Scarperia ha fatto entrare in pistala safety-car per 2 giri. Alla ripresa i primi due hanno conservato le rispettive posizioni, mentre si è scatenata una bella lotta per il terzo gradino del podio tra Francesco Iorio e Simone Di Luca. che, nel finale, hanno raggiunto e coinvolto Baldan, che ha difeso la 2^ piazza. Nulle’ultima curva è uscito di pista il commentatore televisivo del motomondiale, Guido Meda, in quel momento 15° assoluto.

Classifica Gara1: 1. Salvatore Tavano 8 giri in 18’23”315 alla media di 136,911 km/h; 2. Nicola Baldan a 1”594; 3. Francesco Iorio a 6”189; 4. Simone Di Luca a 7”847; 5. Andrea Rizzoli a 15”343; 6. Alan Simoni a 15”657; 7. Tobias Tauber a 24”482; 8. Franco Cimarelli a 29”776; 9. Andrea Carboni a 35”723; 10. Giuseppe Casillo a 37”713.

Giro veloce di Salvatore Tavano in 2’14”128 alla media di 140,775 km/h.

Classifica Gara2: 1. Salvatore Tavano 8 giri in 23’07”304 alla media di 108,884 km/h; 2. Nicola Baldan a 2”498; 3. Francesco Iorio a 2”771; 4. Simone Di Luca a 3”064; 5. Franco Cimarelli a 6”638; 6. Andrea Simoni a 6”791; 7. Simone Monforte a 13”510; 8. Tobias Tauber a 13”792; 9. Manuel Lasagni a 17”317; 10. Davide Stancheris a 22”328.

Giro veloce di Salvatore Tavano in 2’14”576 alla media di 140,307 km/h.

Classifica Trofeo Abarth 500-Selenia: 1. Salvatore Tavano punti 202; 2 Nicola Baldan 170; 3. Francesco Iorio 86; 4. Andrea Rizzoli 80; 5. Manuel Villa 79.

Classifica Under 23: 1. Tobias Tauber punti 172; 2. Alex Campani 151; 3. Simone Monforte 143; 4. Gabriele Larini 112; 5. Patrik Gobbo 100.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail