Raikkonen: Un giono vorrei tornare in Nascar

Il ferrarista ha ricordato con affetto l'esperienza e si augura di poterla replicare. "Sono rimasto sorpreso dallo scoprire quanto sia stato bello e divertente", le sue parole.

2011_kimi_raikkonen_nascar

Pochi si ricorderanno di quella volta in cui Kimi Raikkonen partecipò a due gare del campionato Nascar. Era il 2011, negli anni in cui Iceman abbandonò il circus e si dedicò ad una delle sue grandi passioni: il rally. D’ogni modo il pilota finlandese sembra aver gradito l’esperienza, soprattutto alla luce di una sua recentissima dichiarazione: Raikkonen vorrebbe un giorno tornare ad affrontare una gara del più famoso campionato statunitense per vetture a ruote coperte.

"Spero un giorno (di tornare in Nascar) – l’ammissione del ferrarista –. Ovviamente non sapevo che tipo di esperienza fosse, ma sono comunque andato negli Stati Uniti per provarci. Sono rimasto sorpreso dallo scoprire quanto sia stato bello e divertente”. Raikkonen spiega che “non è per nulla semplice. Guardi ai circuiti e sembrano semplicemente degli ovali, ma in realtà ogni curva è differente da quella che precede. Per andar forte devi avere una profonda conoscenza dello sport”.

Il 34enne si è poi augurato “di avere una seconda occasione, magari in futuro. Vediamo cosa succederà”. Raikkonen giunse 15° nella gara d’esordio ed arriva 27° nella seconda prova, dopo aver scontato due drive through per altrettante irregolarità. Guidò una Toyota in entrambe le occasioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail