F1: ufficiale Alonso alla McLaren, il suo compagno sarà Button

Lo spagnolo è già molto carico per la prossima stagione: "La leggenda tornerà, questa è la nostra sfida"

AUTO-PRIX-F1-ABU-DHABI-PRESSER

Dopo tante indiscrezioni, ecco finalmente arrivata l’ufficialità: Fernando Alonso è il nuovo pilota della McLaren per la stagione 2015 di Formula 1 ed avrà al suo fianco Jenson Button, come secondo pilota. Resta nel team di Woking anche Kevin Magnussen, ma il danese dovrà accontentarsi del ruolo di riserva. Dunque, alla fine, Ron Dennis ha dato ascolto alla volontà dell’iberico, che non aveva nascosto la sua preferenza per un compagno di squadra esperto, per poter sviluppare al meglio la monoposto, con i nuovi motori Honda.

Abbiamo firmato con Fernando qualche tempo fa – le parole di Ron Dennisma abbiamo deciso di non annunciarlo, fino a quando non abbiamo trovato l’accordo anche con Jenson. Le trattative sono state piuttosto lunghe, ma ora siamo contenti e fiduciosi che la nostra collaborazione con lui potrà essere efficace come in passato”. L’inglese è alla McLaren dal 2010 e pareva ad un passo dall’addio, soprattutto dopo quel saluto fatto nell’ultimo gran premio di Abu Dhabi e le numerosi voci di un possibile passaggio in un'altra categoria.

Invece, è stato fondamentale la ‘sponsorizzazione’ di Alonso ed è proprio l’ex ferrarista, ovviamente, il più atteso. “La perseveranza e la determinazione nel chiedermi di tornare – le prime parole da pilota McLaren – sono stati fattori principali nel prendere la mia decisione, visto che ho avuto numerose offerte”. Non manca un passaggio su Ayrton Senna (“Mio idolo d’infanzia”) e sulla sua storia vincente con il team di Woking, poi il messaggio: “Abbiamo tempo, speranze e le risorse necessarie: la leggenda tornerà. Questa è la nostra sfida”.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 146 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO