Dakar 2015: positivi i test della Peugeot in Marocco

La Peugeot si presenta con intenzioni bellicose alla Dakar 2015, che prenderà le mosse il 4 gennaio prossimo da Buenos Aires. Buone le indicazioni dai test.

dakar

Dakar 2015 – I test conclusivi condotti da Peugeot-Total in Marocco, per la migliore preparazione alla Dakar 2015, sono andati bene. Stéphane Peterhansel, vera leggenda della gara, vinta da lui 11 volte (6 in moto, 5 in auto), ha parole di lode per la 2008 DKR.

Il pilota francese dice di non aver mai guidato una vettura così veloce durante un test. La sessione di collaudo che gli ha prodotto questa sensazione aveva l’obiettivo di valutare le prestazioni e la resistenza della vettura con i tre equipaggi: Stéphane Peterhansel/Jean-Paul Cottret, Carlos Sainz/Lucas Cruz e Cyril Despres/Gilles Picard. Il giudizio è stato positivo da parte di tutti.

Dakar 2015: il programma della gara e le diverse tappe

La regione di Erfoud, in cui si sono svolti i test, è stata teatro di alluvioni spettacolari, che hanno reso difficili i percorsi ma che hanno permesso di provare la vettura in questo contesto e di svilupparla. Il fatto di doversi misurare con condizioni difficili ha reso più realistico il loro esito.

I tre piloti sono ora ben preparati ad affrontare la più faticosa delle gare automobilistiche, dopo avere testato la loro auto in condizioni molto varie. Tra gli ostacoli incontrati dal team in Marocco: le pietre, le dune di sabbia, le piste strette in ghiaia e, alle velocità più alte, le grandi distese pianeggianti. Ora la parola passa alla sfida vera e propria. Le premesse per uno spettacolo al vertice ci sono tutte.

  • shares
  • Mail