F1 2015: Fernando Alonso cauto con la McLaren-Honda

La stagione agonistica 2015 si avvicina velocemente all'orizzonte. Le squadre presentano le nuove monoposto e cominciano ad affiorare le ambizioni. Alonso usa la cautela.

McLaren-Honda MP4-30 Car Launch

Fernando Alonso, dopo la parentesi Ferrari, si appresta a scendere in pista con una tuta diversa. Il pilota spagnolo è disposto ad aspettare per il successo, consapevole del fatto che per puntare al titolo la ritrovata intesa fra McLaren ed Honda dovrà affinarsi nella sua connessione.

L'asso iberico punta a salire nuovamente sul trono della specialità, dopo l'esperienza di Maranello, che non si è rivelata fruttuosa in tal senso, ma Alonso crede che il titolo non verrà rapidamente, anche in virtù della geografia dei valori emersa lo scorso anno, quando la Mercedes si è dimostrata nettamente superiore.

McLaren MP4-30: scoprila insieme a noi

Queste le sue parole, riprese da Grand Prix Times: “Ho lavorato duro per la preparazione a questa nuova era nel team McLaren-Honda, ma non mi aspetto dei miracoli. Naturalmente siamo pronti e stiamo facendo del nostro meglio. L'impegno è totale, siamo focalizzati sul lavoro, ma non bisogna pensare che lottare per il titolo sia automatico”.

Se da un lato Alonso evita di farsi illusioni, dall'altro non può fare a meno di sottolineare la sintonia con la nuova squadra e la fiducia nella capacità di completare in fretta dei cicli evolutivi, portando rapidi aggiornamenti funzionali alla crescita. Intanto, però, sono i temi dell'affidabilità e della conoscenza della MP4-30 le priorità.

Il nostro primo obiettivo -conclude Fernando- è quello di imparare il massimo dalla vettura ai test pre-stagionali. Capire il pacchetto, per estrarre il massimo del potenziale prestazionale. Non sarà facile o senza problemi, ma siamo pronti per questo”. Al momento è impossibile sbilanciarsi. Aspettiamo Jerez de la Frontera per avere le prime indicazioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail