F1 test Jerez 2015, Hamilton: La posizione è ininfluente

Il pilota inglese ammette che lui e la Mercedes hanno concentrato le attenzioni sulla resa meccanica della W06. "La macchina va bene. E' bello vedere che abbiamo già ottenuto un simile livello di affidabilità".

2015_lewis_hamilton

Lewis Hamilton non dà troppo valore al risultato dei test in corso di svolgimento a Jerez (Spagna), chiusi in quarta posizione dietro alla Ferrari di Sebastian Vettel, alla Sauber di Felipe Nasr ed alla Williams di Valtteri Bottas. “Oggi abbiamo solamente accumulato chilometri e non ci siamo dedicati alla ricerca del giro più veloce – il suo commento –. Non c’è parità di carburante, quindi la posizione finale va ritenuta poco significativa. Ci interessa di più l’affidabilità, e mettere alla prova l’auto”.

Il campione del mondo ha ultimato 91 giri, ben 56 in meno rispetto a quelli compiuti domenica da Nico Rosberg. La ragione va imputata ad una perdita d’acqua ed alla pioggia, che ha di fatto impedito ai piloti di guidare nel corso dell’ultima ora prevista. Hamilton e la Mercedes hanno preferito lavorare sulla distanza, concentrandosi sull’affidabilità piuttosto che sulla velocità pura.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail