F1, Alonso: Non sono sicuro che la McLaren sia pronta

Il pilota della McLaren guarda in faccia la realtà e commenta amaro sul potenziale della MP4-30. "Speravamo che la gara in Australia fosse a giugno od a luglio".

fernando_alonso_2015

Le prestazioni sfornate fin qui dalla McLaren non lasciano tranquillo Fernando Alonso, secondo cui l’inizio del campionato arriva al momento peggiore. “Ci rechiamo in Australia sperando che la gara dell’Australia fosse a giugno od a luglio, ma non sono certo che a marzo saremo del tutti prontianalizza l’ex ferrarista –. D’ogni modo resto sicuro che ci presenteremo nelle migliori condizioni possibili”.

Il pilota asturiano riconosce poi come vi siamo “altri sei giorni di test prima della gara in Australia. E’ tempo di alzare i ritmi ed iniziare a scoprire la vettura. Oggi (ieri, nda) abbiamo introdotto nuovi particolari e rinforzato quelli che ci avevano dato problemi. Per domani abbiamo altre novità”.

Alonso guarda comunque al bicchiere mezzo pieno e sottolinea gli aspetti positivi. “Ci stiamo muovendo nella giusta direzione. La MP4-30 porta con se alcune limitazioni, ma è decisamente migliore rispetto a Jerez – conclude il due volte iridato –. Abbiamo testato il vero potenziale dell’auto, controllato sistemi che non finora non abbiamo mai potuto analizzare. Ogni giro ci fornisce indicazioni utili”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: